/*FB TRACKING*/ ?>
Home - Diario - Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc

L'auto che mancava alla Gamma VW e che ora c'è!

T-Roc Napoli

T-Roc: avevano cominciato a fantasticare su quest'auto già tre anni fa, quando al Salone di Ginevra 2014, Volkswagen presentò la T-Roc Concept (ma si vociferava che fosse un modello destinato al mercato Nord e Sud Americano) e poi, successivamente, nel 2016 quando, sempre a Ginevra, Volkswagen ha portato T-Cross Breeze.

Il 24 Agosto 2017 le fantasie sono diventate realtà.

Nella splendida cornice di Villa Erba, sulle sponde del lago di Como, è stata ufficialmente presentata in anteprima mondiale la Volkswagen T-Roc.

L'INEDITA

Nel gioco dei vari giornalisti che si sono cimentati a trovare una definizione per l'ultima arrivata in casa VW (piccola Tiguan, Cross-Golf, Golf rialzata, Volkswagen Q2…) noi non vogliamo entrare: vediamo qualsiasi definizione che la lega ad altro di esistente come fortemente limitativa.
Noi vediamo la T-Roc come un'auto nuova, in cui leggere i tratti distintivi del design Volkswagen, con la tecnologia più innovativa di cui Volkswagen dispone e che sintetizza benissimo anche la filosofia che distingue il Marchio dai concorrenti. Però si presenta come una vettura totalmente nuova per il Gruppo (diversa anche dalla “cugina” Audi) e che andrà a competere sul mercato con tutto il segmento delle B-SUV, prendendosi probabilmente anche una fetta del mercato del segmento superiore.

"La T-Roc aspira a diventare il modello Volkswagen più venduto in Italia", hanno dichiarato a Quattroruote, durante la presentazione ufficiale, sia Andrea Alessi, AD di Volkswagen Italia, che Fabio Di Giuseppe, responsabile del marketing.

Volkswagen T-Roc a Napoli l'attesa è fervente

Immaginiamo di proporla ai nostri clienti come alternativa alla Tiguan? E Beh, ha l'aria da Suv e - a richiesta - anche la trazione integrale. Ma non riprende l'aspetto della sorella maggiore, distinguendosene per la linea da coupé (che la vorrebbe classificata piuttosto come un crossover) e per il target per cui è stata pensata (“è destinata più a una clientela urban chic, strizza l'occhio alle mode e gioca volentieri con le personalizzazioni, a cominciare dal tetto bicolore” cit. AlVolante).

La immaginiamo come alternativa della Golf? Sì, lo potrebbe essere soltanto per le dimensioni (di appena tre centimetri più corta della Golf e di soli 8 centimetri più alta) e per la qualità generale molto alta. Di contro offre una capacità di carico bagagli molto più generosa. Inoltre già dall'aspetto è vocata a confrontarsi anche con percorsi un po' più impegnativi di un semplice sterrato soprattutto nella versione 4Motion.

Guardando quindi solo in “Casa” nostra la T-Roc si presenta come l'anello di congiunzione tra i due “mondi”: molto SUV ma anche un po' coupé… un po' berlina con molta personalità ma anche molta sostanza e la necessaria praticità.

Ancora un po' di pazienza

L'arrivo della T-Roc sul mercato italiano è previsto per Novembre.

Nelle varie versioni, tra di serie e opzionali, disporrà di sospensioni adattive a gestione elettronica con la scelta dello stile di guida (Comfort, Normal, Sport, Eco, Individual) e lo sterzo progressivo.

Inizialmente sarà proposta in due allestimenti ma già molto dotati e completi per la sicurezza e assistenza alla guida: c'è di serie anche il cruise control adattivo.

Dieci le varianti cromatiche: accanto a 3 colori pastello, ci sono i metallizzati Giallo curcuma, Atlantic blue, Energetic orange, , Indium grey, Ravenna blue, Black oak e White silver. Tutti sono abbinati a particolari (tetto, montanti e retrovisori esterni) a contrasto. Le personalizzazioni si fanno ancora più esclusive nell'abitacolo, con la fascia orizzontale della plancia disponibile in diverse tinte a contrasto con al centro ed in posizione elevata uno schermo da 8 pollici da cui gestire le principali funzioni di bordo e l'infotainment. Schermo che fa il paio con l'Active info display da 11,7 pollici di nuova generazione. Tutto ciò è predisposto per la connessione di qualsiasi tipo di dispositivo mobile.

Il nuovo modello sarà disponibile con il 1.0 a benzina e il 2.0 diesel da 150 cavalli, per andare a completarsi, nei mesi successivi, con le restanti motorizzazioni. ma avranno prezzi competitivi: in Italia si parte dai 23.000 euro della 1.0 benzina da 115 CV.

Concretizzatesi le nostre T-Fantasie, ora non vediamo l'ora di provarla sulle strade di Napoli.


Contenuto speciale:
La pagina con il video della presentazione ufficiale: volkswagen.gomexlive.com

VOLKSWAGEN T-Roc... prossimamente a Napoli

 

 


Pagina ufficiale Volkswagen Italia con tutte le caratteristiche del
T-Roc volkswagen.it/it/modelli/t-roc.html

Le promozioni T-Roc di AutoUno Volkswagen Napoli e Nola

 

 



pubblicato il 24-08-2017