/*FB TRACKING*/ ?>
Home - Diario - Arteon, la berlina Volkswagen un po' coupé e un po' GranTurismo

Arteon, la berlina Volkswagen un po' coupé e un po' GranTurismo



L'ultima e nuova ammiraglia della marca Volkswagen è stata mostrata per la prima volta al pubblico italiano al 'Vinitaly and the City', manifestazione dedicata al mondo del vino nello storico Palazzo della Gran Guardia,

Arteon. la nuova berlina coupé della Casa di Wolfsburg è stata svelata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra per posizionarsi un gradino sopra la Passat sia in termini di design che come dotazioni premium.

A presentare la nuova fastback sportiva della gamma Vw (in vendita da giugno a partire da 46.500 euro) al pubblico italiano ci ha pensato il direttore di Volkswagen, Andrea Alessi. Gli ospiti hanno poi partecipato alla degustazione dei 'Finest Italian Wines' di OperaWine, i vini dei 100 migliori produttori italiani selezionati dalla rivista americana Wine Spectator, seguita poi dalla cena di gala nell'Arena di Verona.

La VW Arteon si distingue principalmente per la sua dotazione tecnologica, che crea a bordo un'atmosfera all'insegna dell'innovazione grazie alla strumentazione interamente digitale Active Info Display e al sistema di infotainment Discover Pro da 9,2 pollici con comandi gestuali. Equipaggiata con una serie di sistemi adattivi di assistenza alla guida che reagiscono ai limiti di velocità, alle curve e alle rotatorie, Arteon è disponibile in due linee di allestimento - Elegance e R-Line - con una gamma motori composta da unità con potenze comprese tra i 150 e i 280 CV, con cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti di serie e trazione integrale 4Motion disponibile a partire dal 2.0 TDI 190 CV.

Intanto a Napoli e Nola, nelle nostre sedi volkswagen, cominciamo a raccogliere diverse manifestazioni di interesse per questo nuovo modello.



pubblicato il 14-04-2017